Danze tipiche balinesi

L’incantevole isola di Bali, oltre ad essere l’isola più famosa dell’Indonesia ed evocare paesaggi esotici e spiagge bianche, è conosciuta nel mondo per le sue danze ipnotiche, armoniose e misteriose. La cultura e l’arte balinese sono una calamita irresistibile per i viaggiatori che scelgono questa destinazione per vivere delle esperienze culturali uniche al mondo. Le danze balinesi conservano un carattere sacro e la si può ammirare anche vicino ad alcuni degli oltre 20 mila templi del luogo, tra queste la più conosciuta è il Berong.

La danza sacra Barong, praticata in tutta l’Indonesia, mette in scena la lotta tra Barong, mostruoso dio-animale simbolo del bene e della fertilità, e Rangda, strega simbolo del male.
La lotta rappresentata non ha un vincitore perché la popolazione considera fondamentali nella vita umana sia il bene che il male; infatti, a Bali esistono templi dedicati alle forze del bene e templi degli inferi dedicati alle forze del male e della morte.

Nella mitologia balinese, Barong è una creatura simile a un leone considerato il Re degli Spiriti a capo delle forze del bene. Il Barong è visto dai balinesi come una sorta di angelo custode, che si contrappone al nemico Rangda, la Regina dei Demoni che guida l’esercito delle streghe cattive.

La danza Barong ritrae questi due personaggi coinvolti in una battaglia senza fine.

Il costume del Barong è coperto da una spessa pelliccia bianca adornata con gioielli e viene indossato da un paio di ballerini che si muovono con movimenti sincronizzati. La storia di Barong che emerge per contrastare l’uso della magia di Rangda, viene raccontata con i movimenti dei danzatori che ballano al suono dei tamburi. Nel finale Barong sconfigge Rangda, ripristinando così l’equilibrio nella natura.

È possibile assistere agli spettacoli giornalieri di danza Barong in tutte le località turistiche di Bali, tuttavia gli spettacoli più famosi sono eseguiti dagli abitanti del villaggio di Batu Bulan, o a Kesiman.

Barong è un drago rintracciabile in molte manifestazioni dell'area estremo-orientale e consiste in una grande maschera animata da almeno due uomini. Il Barong si mescola con molti altri generi spettacolari durante le occasioni festive balinesi; per esempio, con il Topeng, che celebra l'incontro tra i balinesi e i raja induisti di Giava; con il Legong-Keraton, danza femminile derivante da danze di corte eseguite da bambine tra i sette e i dieci anni, duramente addestrate.

Motì S.r.l.s. Unipersonale - Via Pietro da Cortona, 26 - 00196 Roma (RM) | Tel. +39 06 85382366 | P.Iva 15718411000 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Motì Group

Copyright ©2022

Management Creare e Comunicare | Coding Digitest.net