Legong: ballo tipico balinese

Tra le danze ed i balli tipici balinesi, Il Legong è considerato uno degli spettacoli di corte più affascinanti,  tra i più venerati pezzi classici dell’isola. Coreografata secondo un modello ben preciso e con un’attenzione particolare ai dettagli, la danza è stata ben conservata attraverso le generazioni ed i secoli.

Il ballo è noto in tutto il mondo per le sue posture fisicamente impegnative e i movimenti veloci che richiedono un livello significativo di flessibilità tra le sue performer femminili generalmente giovani.

L'esecuzione classica mette in mostra l'agilità dei ballerini, che si muovono dinamicamente accompagnati da un’orchestra dal vivo. Oggi, ci sono diverse variazioni artistiche della Danza Legong, che si trovano nelle varie regioni di Bali, come nel villaggio di Saba e Bedulu nella reggenza Gianyar, e Kelandis, nel centro di Bali.

Le origini del Legong 

Il Legong probabilmente ha avuto origine nel 19° secolo come intrattenimento reale. La leggenda narra che un principe di Sukawati si ammalò e fece un sogno vivido in cui due fanciulle danzarono con la musica di Gheamelan. Quando si riprese, organizzò tali danze per vederle eseguite nella realtà. Le bambine di cinque anni aspiravano ad essere selezionate per rappresentare la comunità come ballerine di Legong. I ballerini venivano “reclutati” tra i bambini più adatti e belli.

I ballerini di Legong 

Oggi, i ballerini addestrati sono ancora molto giovani; una ragazza di quattordici anni si avvicina alla pensione come artista di Legong.

I piccoli ballerini brillano e abbagliano. Legati dalla testa ai piedi in bracciali d'oro, è una meraviglia che i legongs possano muoversi con tanta fervida agitazione. I ballerini scorrono da un'identità all'altra senza interrompere l'armonia della danza. Possono entrare come la doppia immagine di un carattere, i loro movimenti segnati da una sincronizzazione perfetta.

La storia “narrata” 

Il Legong classico mette in scena diverse storie tradizionali. Il più comune è il racconto del re giavanese orientale di Lasem dal Malat, una collezione di romanzi eroici. È in guerra con un altro re, il padre (o fratello) della principessa Rangkesari. Lasem vuole sposare la ragazza, ma lei lo detesta e cerca di scappare. Persa nella foresta, viene catturata da Lasem, che la imprigiona e va fuori per un assalto finale contro la sua famiglia. Viene attaccato da un corvo mostruoso, che predice la sua morte.

I drammi sono recitati in una sceneggiatura elaborata e stilizzata. Le due piccole attrici sono accompagnate da un terzo ballerino chiamato Condong o assistente. Lei imposta la scena, presenta i ballerini con i loro fan e in seguito interpreta la parte del corvo.

Tipologie di Legong 

Tradizionalmente, erano noti quindici tipi di danza Legong. La durata, il movimento e la narrazione di ogni tipo differivano. Alcuni, per esempio, potevano durare anche per un'ora. Questi tipi includevano:

  • Legong Bapang Saba
  • Legong Jebog
  • Legong Kraton
  • Legong Kuntir
  • Legong Lasem
  • Legong Raja Cina
  • Legong Semarandana
  • Legong Sudasarna

Motì S.r.l.s. Unipersonale - Via Pietro da Cortona, 26 - 00196 Roma (RM) | Tel. +39 06 85382366 | P.Iva 15718411000 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Motì Group

Copyright ©2022

Management Creare e Comunicare | Coding Digitest.net